CHOREGRAPHIC CENTER 2016


Vai ai contenuti

Scuola di Danza


ALL'INTERNO DEI CORSI E' POSSIBILE STUDIARE CON IL
METODO RUSSO VAGANOVA

ADOTTATO ANCHE DALLA SCUOLA DI BALLO DEL TEATRO ALLA SCALA DI MILANO E SOSTENERE ESAMI PER ACQUISIRE ATTESTATI INTERNAZIONALI


E' una tecnica di insegnamento della danza classica elaborata negli anni dal 1917 agli anni cinquanta a in Unione Sovietica da Agrippina Jakovlevna Vaganova, presso l'Accademia del Teatro Kirov, che prese da lei il nome di Accademia Vaganova.
Agrippina Yakovlevna Vaganova (1879-1951 San Pietroburgo, Russia). È stata una della più riconosciute insegnanti russe di danza classica. Ha sviluppato un metodo di insegnamento, chiamato appunto ilmetodo Vaganova, derivato dall'analisi del metodo e della tecnica della vecchia Scuola Imperiale di Balletto nel periodo di massimo splendore sotto la guida del grande maître de ballet Marius Petipa. Vaganova perfezionò e sistematizzò questo metodo di insegnare l'arte del balletto classico in un programma di enorme saggezza. Il suo libro, I principi fondamentali della danza classica, pubblicato a San Pietroburgo (Allora Leningrado) nel 1934, rimane un libro di testo importantissimo contenente le istruzioni per la tecnica del balletto.
Il merito della Vaganova è stato quello di analizzare in modo dettagliato e decomporre nei singoli elementi tecnici tutti i passi della tradizione accademica, elaborando un sistema di esercizi caratterizzato da un crescendo di difficoltà tecnica e di complessità compositiva, graduato in otto anni di studio, organizzato in modo da assicurare uno studio progressivo e privo di rischi per gli allievi, in relazione all'età e al livello di sviluppo psico-fisico. Questa elaborazione assolutamente sistematica ed esauriente ha costituito una base solida e un punto di riferimento sicuro per gli insegnanti.


CENTRO DI BALLETTO UCRAINO

Il Centro di Balletto Ucraino gode del Patronato del Consiglio Mondiale dell'UNESCO e dell'Associazione Internazionale di Coreografia, conferendo così un riconoscimento internazionale al suo diploma. La cultura di Balletto Ucraino combina i sistemi di insegnamento di San Pietroburgo e Mosca con tradizione della coreografia nazionale Ucraina con riconoscimento in tutto il mondo. Prove di questo riconoscimento sono i numerosi spettacoli della compagnia e la vittoria in concorsi internazionali di gran prestigio a livello europeo e mondiale.

info www.cibu.it


Diffusione nel mondo


Oltre alla Russia e ai paesi dell'Est, il metodo Vaganova è diffuso in tutto il mondo ed è praticamente il solo utilizzato in Cina (Balletto Nazionale di Beijing) e a Cuba. In Italia, il metodo Vaganova è adottato dall'Accademia Nazionale di Roma (l'unica istituzione di danza riconosciuta dalla legge costituzionale italiana), alla Scuola del Teatro alla Scala di Milano e nella maggioranza delle Scuole dei Teatri Lirici .


Perché gli Esami di Danza


L'Esame è una giusta conclusione di un curriculum di studi nel quale l'allievo/a verifica e conferma la propria preparazione in vista di più specifici orientamenti futuri. Gli Esami di Danza che si svolgono nella nostra sede vengono organizzati con la presenza di un'Esaminatrice Membro dell'Accademia Ucraina e sono basati sugli obiettivi prefissati dal Centro. Rappresentano i primi "step" dei livelli preparatori (gradi) per studenti danzatori o danzatrici ai quali seguiranno in futuro quelli ad orientamento professionale. Iniziare ad affrontare un Esame fin dai primi anni di studio della danza, rende l'allievo conscio delle proprie possibilità e serve da verifica al lavoro fisico/muscolare che deve essere avviato già nell'età della crescita. Sostenere l'Esame di danza, in presenza di un' Esaminatrice, significa per ogni allievo avere un Attestato che indichi quale tipo di grado (BASE) cioè di livello sta seguendo e con che profitto. Questo è molto importante e gratificante per l'Allievo perchè è un riconoscimento delle abilità acquisite dopo un percorso di studio nel campo della Danza. Il voto finale riportato sul Diploma non verrà solo dalla valutazione del giorno dell'esame ma da tutto un insieme di parametri che verranno indicati dall'insegnante durante l'anno. L'esaminatrice a fine anno visionerà gli allievi della scuola per poi emettere un giudizio finale.
Gli Allievi riceveranno dopo due settimane circa il DIPLOMA con votazione dell'esaminatrice e la pagella dell'insegnante. Il Metodo di Valutazione sarà in centesimi e terrà conto di:
L'esaminatrice valuterà le dimostrazioni degli allievi sia in gruppo che singolarmente e potrà anche fare domande inerenti la terminologia e l'esecuzione dei passi di danza, prima della valutazione. Dopo la Base 5, di quinto livello, ci sono due possibilità:
1) continuare uno studio a livello amatoriale
2) Proseguire uno studio ad orientamento professionale nel solo classico e punte sostenendo esami del livello: Intermedio e Avanzati.
Per poter accedere al corso insegnanti e poter presentare allievi agli esami è obbligatorio come minimo il superamento dell'esame di livello Intermedio e proseguire poi nella specializzazione della Metodica Insegnanti A e B.
Dovranno anche essere sostenuti esami di anatomia e fisiologia, pedagogia, alimentazione, solfeggio e storia della danza e del balletto ecc.


La Scuola professionale


A partire dall'a.s. 2006-07 l'Accademia Ucraina di Balletto ha sede presso l'Istituto Marcelline di Via Quadronno e le allieve/i che lo desiderano possono frequentare la Scuola Secondaria di primo grado presso l'Istituto. Dall'a.s.2008/09 è aperta la prima classe del Liceo Linguistico, le cui lezioni si tengono in orario pomeridiano, per consentire alle allieve/i dell'Accademia di conseguire una preparazione culturale adeguata pur essendo impegnati con le lezioni di danza al mattino. Tutti gli allievi possono eventualmente anche soggiornare in istituto come interni. L'istituto ha previsto orari e logistiche specifiche per le esigenze delle allieve/i - ballerine, che potranno così avere in un unico complesso la possibilità di dedicarsi alla danza senza trascurare la preparazione .


info www.cibu.it






Torna ai contenuti | Torna al menu